Rally di Natale al via?

La giornata di ieri è stata straordinariamente positiva, in una sola sessione abbiamo capito cosa potrebbe succedere se cambiasse in meglio il quadro macro. Nello specifico riteniamo che il mercato riaccenderà il risk on sui mercati con:

  • Accordo Usa Cina sull'argomento dazi
  • TLTRO da parte della Bce
  • Sospensione rialzo tassi da parte della Fed
  • Revisione del piano Italiano con un deficit/pil rivisto al ribasso

Il primo punto, che reputiamo il più importante, per ora pare ancora il più difficile da raggiungere: proprio oggi Trump ha dichiarato nuovamente che è pronto ad attuare dazi sui rimanenti 267 miliardi di importazioni dalla Cina, se non vi sarà un accordo positivo al G20.

Per quanto riguarda il nostro paese invece, segnaliamo un'interessante articolo del Messaggero nel quale si asserisce che quasi certamente il deficit/pil sarà ridotto al 2.2% dal 2.4% previsto...staremo a vedere.

Sui mercati oggi: giornata di piccole prese di profitto con indici europei tutti in lieve calo, ma sempre con indici al di sopra di importanti livelli di breve. Sull'Eurostoxx600 segnaliamo un importante guadagno di Osram (+16%), ma il sentiment odierno rimane di leggero take profit con 400 titoli down e solo 194 up.

Eurostoxx600. Fonte Bloomberg

Nonostante la buona giornata di ieri, il quadro economico-politico resta quindi ancora complicato, tuttavia la nostra road map da qui a fine anno, con qualche revisione, resta valida.

Vediamo su vari indici europei delle figure d'inversione rialziste in corso secondo l'analisi tecnica classica ed in più, i nostri indicatori, ci stanno continuando a segnalare dei buy.

Sul FtseMib nello specifico:

 Sottoscrivi un abbonamento Premium ed Effettua il log-in

 o registrati FREE per continuare a leggere per due settimane...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *