Facciamo il punto su tutti i mercati con Demark

In questa seconda ottava dell’anno, stiamo assistendo ad importanti rimbalzi su tutti i principali mercati azionari e non solo. E’ quindi giunta l’ora di fare il punto tecnico con uno strumento oggettivo, ovvero il Sequential di Demark. Di sequito trovate quindi un veloce sunto tecnico su tutti i principali asset mondiali (fonte Bloomberg). Buona lettura. S&P500: rimbalzo in corso grazie ad un importante ipervenduto soprattutto sul chart daily. Nessuna particolare indicazione… Read Article →

Grafico del giorno: Petrolio, buy in corso!

Dopo l’importante sell off avvenuto da fine ottobre, il petrolio e nello specifico il Wti, è ritornato velocemente a ridosso di un’importante supporto rappresentato dal ritracciamento di Fibonacci del 61.8% e guarda caso da quest’area esoterica, il petrolio ha ricominciato a salire. Dead cat bounce o minimo strutturale in corso? Vediamo cosa ci dice l’analisi tecnica ed il particolare il Sequential di Demark. Wti weekly ed indicatori. Fonte Bloomberg. Come… Read Article →

Economia in rallentamento ma le borse no!

La brutta notizia di oggi è che l’economia europea continua a rallentare: Produzione industriale tedesca YoY a -4.7% , attesa a -0.8% e Consumer Confidence zona euro a -6.2 come da attese. Al contrario la buon notizia è che, nonostante i dati odierni, le borse europee stanno continuano nel trend positivo degli ultimi giorni e cosa importante, la volatilità sul FtseMib (vedere grafico seguente fonte Bloomberg) sta dando interessanti segnali:  

Buy Now!

Il mercato italiano è arrivato ad una prima ed importante resistenza, tuttavia vediamo interessanti segnali positivi dalla volatilità implicita (in calo) e molti titolo stanno segnando dei bottom di breve. Emettiamo quindi un buy ufficiale:

FtseMib: long!

Dopo gli ottimi dati sull’occupazione Usa di venerdì e grazie anche ad una Fed dichiarata più ‘flessibile’, anche oggi abbiamo un sentiment positivo su tutti i mercati azionari mondiali. Grazie ad eccesi raggiunti su vari indicatori di sentiment e non solo (vedere tabella seguente), questa positività potrà continuare ancora -almeno- per alcuni giorni.

Idee previsioni ed asset allocation? Eccole!

Il 2019 inizia con un profit warning di Apple che trascina al ribasso i future americani nella sessione notturna di oggi e fa perdere al comparto oltre il 6%; che le vendite di Apple siano in calo da diversi mesi è noto a tutti ed è visibile anche negli store dove non ci sono più da anni le file per accaparrarsi l’ultimo modello di Iphone o Ipad. Il mercato si… Read Article →

Il Primo Screening del 2019

IL PRIMO SCREENING DEL 2019 Dopo le previsioni zodiacali, quelle azionarie sono uno dei classici argomenti dei primi giorni dell’anno: se non volete  farvi trovare impreparati, proseguite nella lettura e al brunch della Befana saprete rispondere a domande come il rendimento media di un’azione o la migliore/peggiore azione … nel 2018: per quanto riguarda il 2019, beh, le lasciamo ai cartomanti in zona Brera. Ok, non abbiamo la sfera di… Read Article →

Diamo il benvenuto al nostro nuovo redattore: Mr. Screener

Avevamo anticipato grandi novità per il 2019 e visto che ci piace tenere fede alle nostre promesse, abbiamo il piace e l’onore di presentarvi un nostro nuovo collaboratore indipendente, nonché responsabile della nuova rubica: Mr. Screener. Operatore istiuzionale di lungo corso, ha deciso di collaborare con noi e per questo non possiamo che esserne fieri! Ringraziamo quindi il nostro nuovo collaboratore per le preziose analisi che ci potrà fornire, ma… Read Article →

Attenzione al petrolio ed al Brasile!

Questa prima seduta del 2019 era partita piuttosto negativa a causa del Pmi cinese tornato in contrazione ovvero a 49.7: una contrazione non si vedeva dal maggio 2017. L’azionario italiano, dopo una prima mattina negativa ha virato in positivo chiudendo sotto la resistenza di quota 18.350, tuttavia il livello chiave di breve lo troviamo in area 18.440 di future: solo una chiusura oraria oltre tale livello renderà il quadro di… Read Article →

Buon 2019!! Ma sara’ davvero buono?!

Il 2018 come sapete si è chiuso con performace estremamente negative per tutti i principali indici azionari mondiali ed anche gli indici Usa, nonostante i rimbalzi degli ultimi giorni, hanno chiuso il 2018 con negatività diffuse, solo il settore Health Care è riuscito a salvarsi: Quindi quali prospettive per questo nuovo anno? Riteniamo che che i settori difensivi siano ancora da privilegiare, ma vediamo cosa ci suggeriscono alcune importanti banche… Read Article →